Il Black Friday in Italia: come funziona?

Scoprire come funziona il Black Friday in Italia è davvero un qualcosa di molto interessante: sono ancora in pochi, infatti, i consumatori italiani che conoscono questa così interessante promozione, e chi ha già avuto modo di usufruirne negli scorsi anni non è assolutamente intenzionato a lasciarsela sfuggire neppure nel 2016.

Il Black Friday è un’opportunità di risparmio assai vantaggiosa, una promozione che presenta caratteristiche piuttosto differenti rispetto alle offerte più tipiche del nostro paese, ma che sa offrire degli sconti ben superiori rispetto a quelli a cui sono abituati i consumatori italiani.
Scopriamo subito, dunque, di che cosa stiamo parlando.

Il Black Friday: di cosa si tratta?

Può risultare strano sentir parlare di “Black Friday” a tutte quelle persone che non conoscono questo interessante appuntamento promozionale: Black Friday, in inglese, significa infatti “venerdì nero”, e una denominazione come questa potrebbe far addirittura immaginare un qualcosa di negativo, di preoccupante, piuttosto che un’opportunità.

Non è affatto così, ovviamente, anzi il Black Friday si chiama in questo modo perché in questa giornata sono talmente numerose le persone che accorrono nei centri commerciali da rendere il traffico urbano davvero notevole, il classico traffico da “bollino nero”, appunto. Il Black Friday è una giornata in cui molti importanti brand commerciali propongono, in via del tutto eccezionale, dei fortissimi sconti su tutti i loro prodotti. Scopriamo in modo più approfondito le caratteristiche di questo evento, a cominciare dalle sue origini.

Le origini del Black Friday

Risalire in modo preciso alle origini del Black Friday non è semplice, dal momento che già molti secoli addietro alcuni importanti brand commerciali scelsero, per incrementare il proprio fatturato, di istituire delle giornate speciali in cui i consumatori potevano usufruire di sconti fortissimi sulla merce disponibile in negozio.
Iniziative di questo tipo, tuttavia, sono rimaste piuttosto sporadiche in passato, per quanto siano riuscite sempre a registrare un ottimo successo.

La vera nascita del Black Friday può essere semmai collocata negli anni Settanta, quando diversi importanti marchi commerciali degli Stati Uniti si accordarono per proporre una giornata di sconti “pazzi” in corrispondenza della medesima data. L’adesione all’iniziativa fu subito molto massiccia da parte dei consumatori, e i centri commerciali registrarono fin dai primi anni degli incassi record durante questa giornata, di conseguenza sempre più aziende decisero di aderire a tale iniziativa, considerandola molto vantaggiosa.

Cosa rappresenta il Black Friday per gli Stati Uniti

Per gli Stati Uniti il Black Friday è molto di più che una data interessante per fare acquisti a prezzi convenienti: se si parla del Black Friday negli USA, infatti, si fa riferimento ad una vera e propria istituzione. Relativamente a questa ricorrenza si potrebbero citare tantissimi numeri, come ad esempio quelli dei clienti che raggiungono i centri commerciali per le loro compere, oppure quelli, ancor più altisonanti, degli incassi registrati dai negozi stessi, ma al di là di tali statistiche basta osservare le città di questa nazione per rendersi conto a che punto sia attesa questa ricorrenza.

Non è affatto raro, anzi è molto consueto, che nei centri urbani delle città statunitensi si creino dei grossi ingorghi automobilistici, per non parlare delle scene a dir poco suggestive che capita di notare dinanzi ai centri commerciali, con file interminabili dinanzi agli ingressi. Il desiderio di essere i primi a entrare in negozio per evitare che i prodotti in offerta finiscano è tale che moltissime persone trascorrono la notte davanti al centro commerciale di interesse, per non parlare dei tanti episodi decisamente sopra le righe, in cui si rende necessario l’intervento di addetti alla sicurezza e perfino delle forze dell’ordine.

Non bisogna inoltre dimenticare che negli Stati Uniti il Black Friday è così sentito da essere considerato una sorta di giorno festivo non ufficiale: moltissimi lavoratori, infatti, in questa giornata godono di speciali permessi, sebbene il Black Friday non sia considerato festivo da calendario. La situazione è totalmente differente, come si può ben immaginare, per i dipendenti dei grossi centri commerciali, i quali sono chiamati a compiere degli straordinari molto ardui per far fronte ai tantissimi clienti da servire.

Quando ricorre il Black Friday?

Secondo una tradizione ormai molto ferrea, il Black Friday ricorre nell’ultimo venerdì del mese di novembre: questo evento, dunque, non ha una data fissa, o per meglio dire la relativa data può oscillare tra il 23 e il 29 novembre, in base al calendario. Se ci si chiede quando sarà il prossimo Black Friday, la risposta è semplice: l’ultimo venerdì del mese di novembre cadrà il giorno 25, dunque il Black Friday 2016 sarà venerdì 25 novembre.

Collocare il Black Friday in questa giornata non è casuale, anzi si tratta di una scelta strettamente connessa alla tradizione statunitense: il Black Friday ricorre infatti il giorno successivo di una festività-simbolo di questa nazione, ovvero il Giorno del Ringraziamento. Offrire delle così vantaggiose offerte promozionali al termine del mese di novembre, inoltre, è una scelta che le grandi catene commerciali hanno originariamente effettuato anche nell’ottica dello shopping natalizio: tantissimi consumatori, infatti, approfittano di questi forti sconti per fare i loro regali di Natale spendendo, in molte occasioni, addirittura meno della metà.

Black Friday in Italia

Fino ad ora abbiamo parlato del Black Friday esclusivamente per quanto riguarda gli Stati Uniti, tuttavia già da diversi anni questa realtà è divenuta molto solida anche in Europa e in Italia. Lo scenario italiano è sicuramente differente rispetto agli USA: nel nostro paese, infatti, non capita di vedere file interminabili dinanzi ai centri commerciali, e ciò è dovuto al fatto che il Black Friday in Italia è legato fondamentalmente al mondo dell’e-commerce.

Il commercio elettronico ha modificato in modo molto consistente il modo di vivere il Black Friday negli ultimi periodi: tutti i colossi dell’e-commerce, infatti, hanno scelto di aderire a questa famosa iniziativa, di conseguenza per cogliere al volo le offerte Black Friday oggi basta collegarsi in rete e fare il proprio acquisto tramite pochi semplici click. Non sono ancora tantissimi i consumatori italiani consapevoli del fatto che nell’ultimo venerdì di novembre è possibile cogliere questa così vantaggiosa possibilità, per tale ragione informare circa questa iniziativa è importantissimo.

Come funziona il Black Friday in Italia?

black-friday-italiaSe ci si chiede come funziona il Black Friday in Italia non vi sono particolari indicazioni da fornire, se non quelle legate al comune utilizzo degli e-commerce: è necessario selezionare i prodotti di interesse, confermare l’acquisto ed effettuare il pagamento. Ovviamente, se si vogliono cogliere i notevoli sconti che i più importanti e-commerce propongono in occasione del Black Friday, è importante essere tempestivi: gli sconti in questione infatti sono validi solo ed esclusivamente per 24 ore, di conseguenza basta superare il termine temporale previsto di un solo minuto per perdere questa così interessante opportunità.

Il Black Friday in Italia costituisce senza dubbio una grande novità: i consumatori italiani, difatti, sono abituati prevalentemente a promozioni di diverso tipo, basti pensare ad esempio ai classici saldi riguardanti il mondo dell’abbigliamento. Promozioni di questo tipo hanno una durata più lunga rispetto al Black Friday, che come visto dura appena una giornata, tuttavia gli sconti che l’ultimo venerdì di novembre è solito proporre ai consumatori sono ben più consistenti.

Alcuni consigli per le offerte Black Friday

Dal momento che le offerte Black Friday durano appena una giornata, chi vuol cogliere in modo efficace questi sconti deve essere tempestivo: a tal riguardo può essere un suggerimento semplice, ma prezioso, quello di ritagliarsi almeno un’ora dell’ultimo venerdì di novembre per navigare in tranquillità e per scegliere con la dovuta oculatezza i prodotti scontati di interesse.

Molti consumatori, inoltre, sono soliti scegliere gli articoli di loro interesse con lieve anticipo rispetto al giorno del Black Friday, in modo da poter effettuare l’acquisto in pochi secondi quando le offerte Black Friday diventeranno attive. Ovviamente essere tempestivi in corrispondenza del Black Friday è molto importante anche per evitare il rischio che i prodotti di interesse possano concludersi: prevedendo di ricevere molti ordini, in genere, i migliori e-commerce effettuano delle forniture molto consistenti al fine di scongiurare tale rischio, tuttavia considerando che anche in Italia il Black Friday sta divenendo un’opportunità piuttosto conosciuta, quest’eventualità non può essere escluda del tutto.

Cosa riguardano le offerte Black Friday?

Il Black Friday è un appuntamento promozionale vantaggiosissimo non solo per i grandi sconti che è in grado di garantire, ma anche perché riguarda una gamma di articoli estremamente vasta. In principio il Black Friday riguardava prevalentemente i prodotti di tecnologia, tuttavia non ha tardato ad abbracciare molto presto anche articoli di tutt’altro genere.

In occasione dell’ultimo venerdì di novembre è dunque possibile comperare mobili e articoli per la casa, capi di abbigliamento, articoli di telefonia, accessori per auto o moto, articoli per bambini, giocattoli e molto altro ancora.